via Carlo Battaglia 9, Riposto
+39 3486729872
info@SicilySeaShell.com
Book Now
Acicastello in Sicilia
Vacanze in Sicilia: Macchina o Mezzi Pubblici?

Viaggio in Sicilia: come spostarsi coi mezzi pubblici e quando è necessaria l’auto

Oggi cercherò di rispondere ad una domanda che spesso si pone chi sta organizzando le proprie vacanze: è meglio visitare la Sicilia con i mezzi pubblici o è preferibile spostarsi in auto?

Poco tempo fa, ho scritto un articolo nel quale ho dato consigli generali su come raggiungere la Sicilia. Durante la stesura di quel post mi sono reso conto che il tema dei trasporti in Sicilia meriterebbe un approfondimento. Io stesso, prima di mettermi in viaggio, cerco sempre informazioni sui mezzi pubblici del luogo che sto per visitare, così da organizzare al meglio la mia permanenza.

La risposta al quesito, comunque, è piuttosto complessa e dipende sostanzialmente dal tipo di viaggio che avete in mente e dal grado di libertà negli spostamenti che desiderate.

Spostarsi in Sicilia in auto

Per lo più, gli ospiti che accolgo nella Casa Vacanze Sea Shell scelgono di spostarsi in auto, di proprietà oppure (più spesso) noleggiata. Devo ammettere che questa è senza dubbio la migliore soluzione per la maggior parte dei turisti che visitano la Sicilia. L’automobile consente infatti – innanzitutto – di arrivare un po’ ovunque, anche in posti troppo distanti o troppo isolati per essere raggiunti dagli autobus. Inoltre, la macchina permette di visitare con la massima flessibilità anche quei luoghi che vengono serviti dai mezzi pubblici con poche corse giornaliere.

itinerario in sicilia forza d'agrò

L’unico “contro” che voglio segnalare, oltre allo stato non sempre eccellente (<– eufemismo) del manto stradale, è il traffico. Nelle grandi città, in primis Catania, si rischia di impiegare anche un’ora per percorrere solo pochi chilometri. Se dovete spostarvi nel centro di Catania o Palermo in macchina, cercate quantomeno di evitare le ore di punta!

Viaggiare in Sicilia coi mezzi pubblici: considerazioni generali

In linea generale, i mezzi pubblici in Sicilia sono meno efficienti che nell’Italia settentrionale. Tutto sommato, però, organizzandosi bene, ci si può affidare al servizio pubblico e vivere la propria vacanza senza troppi patemi. In Europa, ho avuto modo di riscontrare situazioni ben peggiori 🙂

Tutte le principali destinazioni turistiche ed i maggiori centri della Sicilia (incluso Riposto) sono ben collegati fra loro e non ci sono particolari controindicazioni a raggiungerli con i mezzi pubblici. Per fare solo due esempi, consiglio quasi sempre ai miei ospiti di arrivare in treno, anziché in auto, a Catania e Taormina. In questi casi, infatti, il mezzo pubblico è semplicemente più comodo della propria macchina!

In altri casi, scegliere di spostarsi con i mezzi pubblici in Sicilia richiede un minimo di pianificazione. Per fare qualche esempio, è sicuramente possibile raggiungere in treno Siracusa partendo dalla nostra zona e visitare con calma la città aretusea. Tuttavia c’è un unico treno che consente di giungervi in mattinata, e sarà quindi necessario svegliarsi di buon’ora.

Anche i paesi più piccoli della Sicilia sono raggiunti dagli autobus. A differenza delle mete turistiche di primo piano, però, il servizio è pensato prettamente per gli studenti ed i lavoratori. Ciò significa che le corse sono concentrate per lo più nel mattino e nell’ora di pranzo e l’ultimo collegamento è spesso nel tardo pomeriggio. Se volete visitare ogni angolo della Sicilia con la massima libertà, quindi, i mezzi pubblici potrebbero costituire un limite.

I luoghi distanti dai centri urbani (come riserve naturali ed alcune spiagge) sono spesso completamente tagliati fuori dal servizio di linea e sarebbe dunque difficile (o impossibile) raggiungerli senza un mezzo proprio.

Trasporto pubblico in Sicilia: una panoramica

La Sicilia è una regione molto grande, e le caratteristiche del trasporto pubblico variano da zona a zona. La costa della Sicilia Orientale è servita dalla linea ferroviaria Messina-Catania-Siracusa, elettrificata ed in buona parte a doppio binario. I treni in servizio su questa linea sono piuttosto efficienti e dato che la maggior parte delle località turistiche di quest’area sono situate sulla costa, l’autobus rappresenta un’opzione marginale: dal punto di vista turistico può essere utile per raggiungere i piccoli paesi distanti pochi chilometri dalla stazione ferroviaria.

rete ferroviaria sicilia

L’attuale rete ferroviaria in Sicilia. In rosso le linee FS ed in viola la Circumetnea.

Le linee ferroviarie della Sicilia Occidentale (ad esclusione dell’area intorno Palermo) e dell’entroterra sono invece meno sviluppate. Di conseguenza, il trasporto pubblico in questa zona è principalmente su strada.

Conclusioni: meglio viaggiare in Sicilia in macchina o con i mezzi pubblici?

Concludendo, direi che a parità di fattori sarebbe meglio scegliere di viaggiare in Sicilia in auto. Se venite da lontano o per qualsiasi ragione non poteste portare la vostra macchina, è possibile noleggiarla in diversi punti, a cominciare dall’aeroporto di Catania.

Ad ogni modo, se non volete guidare e vi steste chiedendo se si può visitare la Sicilia coi mezzi pubblici, la risposta è “Sì”. L’unica condizione è quella di organizzare bene i propri spostamenti ed accettare che i luoghi più isolati siano “off-limits”. Ciò vale d’altronde per ogni parte d’Italia e del mondo!

Infine, voglio suggerirvi di dare un’occhiata alla pagina sulle principali mete turistiche della Sicilia Orientale. Nelle schede che ho creato per ognuna delle singole località, ho spiegato come arrivare sia in auto che con i mezzi pubblici.

4 Responses in Vacanze in Sicilia: Macchina o Mezzi Pubblici?
Nicoletta says:

Questo è un post davvero interessante. Spesso mi son chiesta, non avendo mai visitato la Sicilia, quale fosse la soluzione migliore per spostarsi. Considerando quindi che l’auto è l’opzione preferibile, tu consigli di noleggiarla o trovare il modo di arrivare con la propria?

19/03/2018 at 14:02
 
Maurizio says:

Ciao Nicoletta! Beh, dipende soprattutto da dove parti: se abiti nel Nord Italia devi mettere in conto un giorno intero solo per il viaggio… Comunque i punti per noleggiare un’auto in Sicilia non mancano di certo e puoi prenotare la vettura anche on-line prima del viaggio.
Ciao!

19/03/2018 at 22:02
Alessia says:

Ciao non conoscevo il tuo blog e sono molto contenta di esserci capitata! Proprio non molto tempo fa io e il mio ragazzo pensavamo alla sicilia come meta possibile di un nostro viaggio e sicuramente ti chiederò info a questo punto. Anche se non son molto sicura si realizzi quest’anno. Un bacione

19/03/2018 at 19:45
 
Maurizio says:

Ciao Alessia. Mi fa piacere che questo sito ti piaccia! Non esitare a chiedere informazioni, sarò felicissimo di aiutarti. E se deciderete di venire qui in Sicilia sarò felice di accogliervi nella Casa Vacanze Sea Shell! 🙂

19/03/2018 at 22:06

Leave a Reply